Carroponte su fune

Visualizzazione di tutti i 2 risultati

altI sistemi convenzionali di carrelli, con tutti i loro vantaggi, hanno anche un difetto: il loro impiego è limitato a zone più o meno lineari lungo il tragitto delle funi.

Diverso è il caso delle nostre gru trasversali, le quali, anche rispetto alle gru convenzionali, riescono a coprire aree davvero estesissime della superficie di oltre 22.000 m².

La superiorità delle nostre gru trasversali si esprime nella costruzione dell’impianto olimpionico di trampolini per il salto con gli sci di Pragelato. La piattaforma di lancio e il trampolino, e tutti i lavori a terra e nella zona di scarico, sono realizzati con un’unica gru e con un dislivello di oltre 200 metri.

E’ possibile trasportare rapidamente ed in ogni punto dell’enorme area a disposizione carichi dal peso massimo di 8 tonnellate ad una velocità massima di 2,5 m/sec, riducendo drasticamente i tempi di costruzione e naturalmente anche i relativi costi.

Il sistema di gru è stato installato in breve tempo, per poi essere pronto all’uso senza limitazioni di sorta. Le condizioni climatiche avverse, come la nebbia o le forti precipitazioni nevose, hanno un ruolo secondario per quanto riguarda le misure costruttive, perché il manovratore della gru dirige e controlla il trasporto direttamente sul posto.